RTmotorevent s.s.d. a r.l.

logo to

  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto

Comunicato Stampa n° 1

MOLTE NOVITA’ PER IL 34° RALLY CITTA’ DI TORINO
ANCORA PIANEZZA FULCRO DI TUTTA LA GARA
MA GIVOLETTO OSPITERA’ IL PARCO ASSISTENZA
SI RITORNA AL LYS VECCHIA MANIERA - IN PALIO IL TROFEO VALLI DI LANZO

Mancano solo alcuni dettagli e poi l’edizione numero 34 del Rally Città di Torino, valida per la Coppa Italia Rally Aci Sport 1° Zona e per il Michelin Zone Rally Cup 2019, sarà realtà. Lo assicurano alla RT Motorevent dove si sta già lavorando a pieno ritmo per arrivare all’inizio delle vacanze con il programma definito nei dettagli.

Qualche certezza è comunque trapelata e si sa ad esempio che sarà ancora la città di Pianezza il quartier generale di tutta la manifestazione con partenza, arrivo e tutto l’impianto logistico di gestione. Del resto lo aveva già confermato con una certa soddisfazione il sindaco Antonio Castello al termine dell’edizione 2018 nella quale la città dell’interland torinese aveva accolto per la prima volta una manifestazione rallistica di alto livello. A Pianezza stanno lavorando per proporre nuovi eventi collaterali che accompagneranno la due giorni rallistica. Ma le novità non si fermano qui. Givoletto ha accolto con entusiasmo la proposta di ospitare il Parco Assistenza che verrà allestito nella zona centrale del paese così da offrire maggior visibilità e un certo richiamo per tutti gli appassionati.

Anche in tema di percorso, con oltre 82 Km di Prove Speciali, le novità non mancano. Il Col del Lys tornerà ad essere percorso nel suo senso originale con una sensibile prevalenza di discesa, con partenza da Bivio Favella (Rubiana) e lo stop a Viù. Anche la città di Viù è coinvolta in modo importante nell’evento sportivo: oltre ad ospitare i Riordini, ha istituito un trofeo intitolato alle Valli di Lanzo, che verrà consegnato dalle Autorità in piazza del Municipio dopo l’ultima Prova Speciale. Per l’occasione verrà allestita una suggestiva ambientazione dove verranno consegnate le coppe e omaggi a tutti i partecipanti.

Il resto dei tratti cronometrati propongono la prova di Monastero che rimarrà identica alle passate edizione mentre la prova di Mezzenile, proposta per la prima volta lo scorso anno, subirà una modifica con la partenza anticipata nel centro abitato e l’arrivo in località Monti; il colle della Dieta verrà percorso in trasferimento per dare ai concorrenti la possibilità di osservare il suggestivo panorama dolomitico delle Valli di Lanzo. La presentazione ufficiale della gara è prevista per i primi giorni di agosto.

Le iscrizioni si apriranno mercoledì 7 agosto 2019. L’edizione 2018 del Rally Città di Torino fu vinta da Jacopo Araldo e Lorena Boero in gara sulla Skoda Fabia R5. In seconda posizione conclusero Patrick Gagliasso e Dario Beltramo, anche loro su una Fabia R5, dopo una gara combattuta con il torinese Fabrizio Bianchi; sul terzo gradino del podio salirono i liguri Francesco Aragno e Andrea Segir pure loro su una Skoda.

RTmotorevent s.s.d. a r.l. - Via Ala di Stura 99 - 10148 – Torino
Tel: 011.0410025 - Segr. Rally 331.5925370 - Email: 
P.I. 11850500015