Comunicato Stampa n° 1

PRENDE FORMA IL 48° RALLY TEAM ‘971
La gara si corre il 2 e 3 Aprile
Quartier generale a Settino Torinese - Novità sul percorso
Al via anche  Rally Team 971 Storico e la Regolarità Sport

Le colline che abbracciano le strade fra il  torinese e l’astigiano si preparano a vivere una intensa edizione del Rally Team 971. La competizione motoristica promossa dalla RT Motorevent raggiunge l’edizione numero 48 e a dispetto del tempo conserva indelebile la consapevolezza di essere fra gli eventi motoristici testimoni di un epoca. Il 2021 ha infatti coinciso con il cinquantenario della fondazione dell’associazione sportiva Team ‘971, ideata da un gruppo di appassionati guidati da Livio Lorenzelli.

Anche la città di Settimo Torinese vanta un connubio di grande significato storico avendone ospitato nel 1975 la quarta edizione. Il futuro prossimo riserva invece quelle che sono le prime indiscrezioni sul programma 2022 che oltre ad offrire la sfida sempre vibrante fra le vetture moderne presenterà al via  anche il 14° Rally Team Storico e per il secondo anno anche la Regolarità Sport.

Alcune novità riguardano soprattutto il percorso di gara. Le prove speciali che caratterizzeranno  questa edizione del Rally Team 971 saranno nuovamente tre e verranno percorse due volte. La “Albugnano”, la “Moransengo” e la “Robella”. Quest’ultima in particolare è stata resa ancor’ più interessante modificandola nella partenza che non sarà posizionata da Brusasco ma bensì da Camorano e transitando da Verrua Savoia porterà la sua lunghezza a quindici chilometri.

Il Riordino resta come in passato da Cavagnolo mentre il Parco Assistenza verrà allestito così come la Pedana di Partenza e Arrivo a Settimo Torinese. L’ingranaggio organizzativo gira già a pieno regime e si attende il via delle iscrizioni previsto per giovedì 3 marzo 2022.

Lo scorso anno la vittoria assoluta andò a Jacopo Araldo e Lorena Boero a bordo della Skoda Fabia i quali riuscirono a precedere di soli due decimi Patrick Gagliasso e Dario Beltramo. Il terzo gradino del podio andò ai francesi Michelod e Fellay anche loro su una Skoda. Fra le Storiche vittoria per Astesana e Tortone su una Ford Sierra. Nella Regolarità a vincere furono Messina e Cuccotti su una Fiat 127.